Una cosa è certa: il colore nero non è un fatto raro nel regno minerale. Possono assumere questa tinta affascinante la tormalina, la perla, l’onice, l’ossidiana e perfino il corallo e i diamanti.

I diamanti neri presentano delle peculiarità che li distinguono da tutti gli altri, ad esempio sono estremamente duri e per questo implicano non poche difficoltà di taglio, tanto che per decenni sono stati utilizzati solo per scopi industriali, proprio per ottenere polvere abrasiva necessaria al taglio degli altri diamanti.

Un ulteriore aspetto curioso è dato dalla loro provenienza: secondo recenti teorie, i diamanti neri avrebbero un’origine extraterrestre e sarebbero caduti sulla Terra alcuni miliardi di anni fa, racchiusi in meteoriti.
Tuttavia sono molte ancora le incertezze, quindi quando si parla della loro origine è sempre opportuno usare il condizionale.

Il primo significativo utilizzo dei diamanti neri nella gioielleria si è verificato solo agli inizi degli anni novanta del 1900.

I diamanti neri hanno sempre posto svariati problemi: oltre a quelli legati al taglio, vi sono anche quelli riguardanti il colore.

La gemmologia ufficiale, infatti, non li considera fancy color, alla pari dei diamanti blu, rosa o gialli.
Inoltre, a causa della loro stessa natura non è nemmeno possibile identificarne la purezza e quindi devono rinunciare ad una delle cosiddette “quattro C” (Clarity, Color, Cut, Carat, ovvero purezza, colore, taglio, peso) che da sempre sono considerate i pilastri nella classificazione dei diamanti.

I diamanti neri sono i veri outsiders fra le gemme!
A differenza dei diamanti incolori, ovvero trasparenti, i diamanti neri sono quasi opachi e anzi, qualsiasi zona di trasparenza sul lato superiore è considerata un difetto. Le pietre migliori sono quelle che variano dal grigio scuro ad un nero simile all’onice.
Questa particolare cromia è dovuta a minuscole inclusioni di grafite grigia che ricoprono le fratture all’interno della gemma. Sono proprio queste fratture, e la loro cristallizzazione irregolare, a rendere tali pietre estremamente complesse da tagliare.

 

Ph: via Pinterest
Alexandra Romanov’s Tiaras- black diamonds in the tiara
Black Diamond Ring in 14kt Rose Gold Engagement by LexLuxe